Al timone del diabete

06 Luglio 2017

Andare per mare è spesso sinonimo di libertà assoluta, ma quando si inizia a navigare ci si accorge che in realtà ci si muove su rotte tracciate da altri prima di noi.

Gli Accu-Chek Sail Camp, ovvero campi-scuola in vela.

[…]

La libertà, è questo che cerchiamo
Discuto di questo tema col professore simpatico abbronzato
longilineo che mi ha spiegato tante cose, in questi giorni,
sempre col sorriso sotto i baffi neri, sempre capace di far capire,
a me e ai ragazzi. Siamo appena rientrati a riva, scuote la
testa e mi ripete, col suo eterno sorriso sornione: “la libertà, è
questo che cerchiamo nei campi, insegnare ai ragazzi ad essere
liberi, a conoscere come ci si cura per potersi curare da soli.
Non ci sono risultati immediati nell’allontanarsi dal controllo
altrui, nel venire qui da soli, fuori dagli occhi sempre vigili dei
genitori, per confrontarsi con i coetanei e capire come si può
andare avanti con le iniezioni, i controlli, la dieta, senza dover
chiedere, chiedere, chiedere, capendo essi stessi, facendo
loro i conti e prendendo loro le decisioni, libertà di fare e di
sbagliare, capacità di recuperare gli errori”.
E aggiunge: “è scientificamente provato che durante i
campi–scuola le glicemie peggiorano”.
Silenzio.
Il professore sbuffa, riprende il suo discorso, si risponde: “e
allora? Questo non conta niente. Dobbiamo uccidere il
totem, l’idolo, il simulacro delle “Perfette Glicemie”. Non
sono queste a fare di un paziente diabetico un paziente in
gamba. Non serve avere un andamento da manuale, un grafico
da incorniciare sopra il letto, se a questo si sacrifica la
possibilità di una buona vita, di una vita libera”.
Bello come concetto, belle parole, dirà qualcuno (dicono in
molti), ma è possibile davvero, essere diabetici e liberi? Per
capirlo lasciamo la fine della vacanza, i genitori giustamente
preoccupati, giustamente sempre in guardia, e torniamo all’inizio
dei sei giorni di campo.

Al timone del diabete“, Flavio SorigaROCHE Accu-Chek

Scarica il testo

Lascia un commento

*Please complete all fields correctly